Garanzie e certificazioni di qualità per un legno di lunga durata.

Alce GARANTISCE 10 ANNI i prodotti impregnati in autoclave AlceLiving e Twig Superior contro eventuali attacchi di muffe, funghi e marcescenze fatto salvo che l’integrità del legno non sia stata compromessa da interventi di modifica che pregiudichino l’effetto del trattamento (es. tagli o lavorazioni successive all’impregnazione) o da un posizionamento non corretto del prodotto (mancanza di drenaggio dell’acqua o vicinanza di pacciamatura).

GLI ANNI DI GARANZIA DIVENTANO 15 per i prodotti AlceLiving in PINO+ e per i prodotti AlceLiving impregnati in autoclave e successivamente verniciati color noce. Su tutti i prodotti vale la garanzia di legge di 2 anni relativa ad eventuali difetti di frabbricazione. Le garanzie decorrono a partire dalla data indicata sulla fattura / scontrino fiscale rilasciato. La garanzia relativa al processo di impregnazione contempla la sola sostituzione del pezzo danneggiato, esclusi la manodopera per la sostituzione, il trasporto e ulteriori danni diretti o indiretti. Ai fini della validità della garanzia è necessario esibire l’apposito certificato completato dal Rivenditore e correlato della relativa fattura o scontrino fiscale.

Dal 1° luglio 2013 entra in vigore il Regolamento Europeo 305/2011 sui prodotti da costruzione, che sostituisce la vecchia Direttiva 89/106. Alla luce di questa nuova regolamentazione, per ogni prodotto si rende obbligatoria la cosiddetta DOP (Declaration of Performance) o Dichiarazione di Prestazione, che SOSTITUISCE la vecchia Dichiarazione di conformità. Questa accompagna la marcatura CE dei prodotti da costruzione. Tutti i prodotti da costruzione, per i quali esistono le relative norme armonizzate europee, devono essere obbligatoriamente accompagnati dalla marcatura CE e dalla relativa DoP. La Dichiarazione di Prestazione del legno strutturale Alce può essere scaricata direttamente di seguito:

Download

L’Istituto Giordano Spa opera dal 1959 in ambito nazionale ed internazionale nel campo della certificazione di prodotto e della ricerca, rilasciando attestati sia nel settore cosiddetto cogente (direttive comunitarie e leggi nazionali) sia nel settore volontario (marchi di qualità e schemi di certificazioni). Poiché spesso nelle gare d’appalto viene richiesta la certificazione con questo Istituto, Alce ha deciso di garantire i propri prodotti impregnati in autoclave con il Marchio di Qualità Istituto Giordano per fornire ulteriori attestazioni ai propri partners che operano nell’ambito pubblico.

FSC® (Forest Stewardship Council®) è un’organizzazione no profit e non governativa sorta nel 1993 per volontà di alcune associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti umani, ma anche imprese di distribuzione di prodotti legnosi. Finalità di FSC è promuovere una gestione forestale valida a livello economico e nel rispetto dell’ambiente e dei valori sociali. Le certificazioni FSC, diffuse in 57 paesi del mondo, sono sostenute dalle maggiori ONG ambientaliste come WWF e Greenpeace. Alce è la prima importante realtà italiana nel settore legno impregnato ad ottenere la certificazione “Chain of Custody” da parte della prestigiosa associazione FSC. Le rigide regole di condotta dell’azienda che lavora legno proveniente da foreste gestite in maniera resposnabile, sono così legittimate e riconosciute a livello internazionale. Ai clienti di Alce, la certificazione FSC dà la certezza che il
prodotto acquistato sia un articolo socialmente ed economicamente etico. Questo per la possibilità di tracciare la storia del manufatto sino alla foresta dalla quale proviene il legno di cui è costituito. Attualmente Alce è certificata come “Sistema Azienda” relativamente ai prodotti da essa commercializzati.

PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification Schemes) nasce in Europa, su iniziativa volontaria del settore privato, per creare un unico programma di riconoscimento che raccogliesse al suo interno gli schemi già presenti a livello nazionale. Oggi viene riconosciuto alle foreste in tutto il
mondo in grado di rispondere ai requisiti richiesti. Alce è la prima importante realtà italiana nel settore legno impregnato ad ottenere la certificazione
“Chain of Custody” da parte della prestigiosa associazione PEFC. Le rigide regole di condotta dell’azienda che lavora legno proveniente da foreste gestite responsabilmente ed in maniera sostenibile, sono così legittimate e riconosciute a livello internazionale. Ai clienti di Alce, la certificazione PEFC dà la certezza che il prodotto acquistato sia un articolo socialmente ed economicamente etico. Questo per la possibilità di tracciare la storia del manufatto sino alla foresta dalla quale proviene il legno di cui è costituito. Attualmente Alce è certificata come “Sistema Azienda” relativamente ai prodotti da essa commercializzati; sono già in corso le procedure per la certificazione degli articoli prodotti internamente.

IMPREGNAZIONE CON SALI ATOSSICI
Alce impregna il proprio legno con una soluzione a base di soli rame e boro. I composti di rame e boro sono apprezzati per le proprietà fungicide e insetticide e per il buon comportamento tossicologico; per questo, a differenza di cromo e arsenico, sono approvati dalle norme dell’OECD e GLP. Test
di laboratorio hanno dimostrato che la miscela di Sali impiegata da Alce, e diluita in acqua in funzione del grado di impregnazione da ottenere, non è tossica e i quantitativi normalmente utilizzati vengono smaltiti dall’ambiente senza che il ciclo naturale ne risulti alterato. La miscela di Sali impiegata da Alce nei processi di impregnazione è approvata dal DIBt, il Deutsches Institut für Bautechnik (Comitato supervisore tedesco per le costruzioni) in base alla normativa europea DIN 68800 / 3 “Protezione del legno – provvedimenti chimici preventivi”.

Marchio ANGELO AZZURRO
I prodotto forniti da Alce per la manutenzione e la conservazione ottimale del legno non sono dannosi per l’ambiente ed hanno ottenuto il marchio Angelo Azzurro per l’assenza di sostanze nocive.

I giochi per uso pubblico Alceliving sono progettati secondo la normativa UNI EN 1976:1998, la più completa ed attuale in materia di sicurezza dei bambini.